AddToAny

mercoledì 22 giugno 2016

Operatore umanitario a processo per pedofilia, 66 bambini abusati

Il ministro delle Donne, della famiglia e dei bambini Samira Merai ha detto oggi che una commissione sta seguendo il caso dei 41 bambini tunisini violentati da un cittadino francese, ex membro di un’organizzazione umanitaria.
Nel corso di un’intervista radiofonica, Merai ha detto che le indagini sono portate avanti in collaborazione con il ministero dell’Interno e quello degli Affari sociali. Merai ha aggiunto che è stata creata un’unità di crisi per prendere le impronte digitali dei bambini oggetto delle violenze.
La vicenda dell’uomo francese di 52 anni Thierry Darantière, accusato di pedofilia, è stata resa nota dai media francesi qualche giorno fa. L’uomo, direttore di una casa di riposo ed impegnato nelle organizzazioni umanitarie, ieri, 20 giugno è stato ascoltato dalla corte di Assise di Yvelines, a Versailles, per i reati commessi ai danni di 66 minori – tra gli 8 e i 16 anni – nello Sri Lanka, in Tunisia e in Egitto tra il 2002 e il 2011. 
Il verdetto è atteso per il prossimo 23 giugno. 

Serial pedophile admitted 71 child sex offences in Malaysia 3 giugno 2016

Brutal child rapist abused young boys for decades 15 giugno 2016

Four decades of abuse at 10 international schools 14 giugno 2016

Sir Clement Freud sexually abused young girls for decades 15 giugno 2016

Child sex abuse within the Australian Defence Force 22 giugno 2016




Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...