AddToAny

sabato 30 luglio 2016

Scoperta rete di pedofili ventenni

Ancona – Ci sono presenze imbarazzanti, partecipazioni di insospettabili, finiti nella rete della pedofilia rivelata da un’operazione della Polizia di Catania.

Le indagini, ancora in evoluzione, riguardano anche Ancona oltre che perquisizioni domiciliari ed informatiche sono state compiute nelle abitazioni degli indagati, residenti a Messina, Enna, Alessandria, Bologna, Ancona, appunto, Lucca e Massa Carrara.

Avevano una particolare predilezione per i piedi dei bambini, ritratti anche in foto e video in pose erotiche, sette persone, perlopiù studenti ventenni, denunciate dalla polizia di Catania al termine di una indagine sulla pedopornografia nascosta nella cosiddetta ‘darknet’, la parte più nascosta della rete. 
L’accusa è di istigazione a pratiche di pedofilia e detenzione di materiale di pornografia minorile. 
Ad individuare la rete di feticisti è stato il Compartimento Polizia Postale di Catania in una operazione sotto copertura, avvenuta con il coordinamento del Centro nazionale per il contrasto alla pedo-pornografia su Internet
Quasi tutti i denunciati sono studenti ancora conviventi con i genitori, solo alcuni di essi avevano già precedenti in materia di pornografia minorile, mentre altri, nel corso delle perquisizioni, hanno inizialmente sostenuto che non pensavano fosse reato provare attrazione per i piedi dei bambini, ma la successiva analisi del contenuto dei loro computer faceva emergere anche l’archiviazione di immagini pedopornografiche. 
Ingente il materiale di questo tipo archiviato nei vari dispositivi elettronici sequestrati agli indagati, rinvenuto dagli investigatori.
SCOPERTA RETE DI PEDOFILI: PRESENZE ECCELLENTI E SEQUESTRI CLAMOROSI luglio 28, 2016

Pedofilia: abusi e torture online 22 luglio 2016

Stupro al centro massaggi: nel video un bimbo di 8 anni 23 luglio 2016

Branco violenta ragazzo e filma lo stupro 19 luglio 2016

I ragazzi dello stupro: «Vivono di pane e pornografia» 29 giugno 2016

Addicted to Porn 23 luglio 2016


Online Pedophiles Abusing Children As Young As One 22 giugno 2016

Paedophile networks live-streaming abuse 19 giugno 2016

The Risks of Online Abuse and Grooming 20 luglio 2016

The Rise of Digital Pedophiles 25 NOVEMBRE 2015

Violence against children: 1 billion kids abused 15 luglio 2016

Pornography: a grave threat to public health 14 luglio 2016

How Internet Pornography facilitates Pedophilia and Sexual Abuse 19 GENNAIO 2015



Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...